Campione di Locomotiva T3 Prussiana in SCARM

Questa pubblicazione contiene i file di progetto SCARM (al links qui sotto) e un piccolo set di immagini 3D, che mostrano le fasi del disegno della locomotiva a vapore T3 prussiana, che è stata progettata per dimostrare le nuove figure cilindriche della v. 0.9.25.

Il progetto della locomotiva in scala HO (1/87), inizia dal basso verso l’alto. Qui mi limiterò a descrivere i passaggi con cui ho preparato l’intero progetto insieme ad alcuni consigli che possono risultare utili per il disegno facile e veloce di altro materiale rotabile in SCARM.

La prima parte progettata è stata una singola ruota, costituita da diversi cilindri, disposti ed impilati insieme.

I cilindri scuri rappresentano la ruota stessa , mentre I cilindri argentati intendono rappresentare la lucentezza del metallo a contatto con le rotaie. Le dimensioni sono impostate in modo che i cilindri “brillanti” si sovrappongono alla sala montata “scura” appena un po’ e siano chiaramente visibili.

Consiglio
Quando è necessario rappresentare qualche figura nera, cioè le parti nere in una locomotiva, non utilizzare il colore nero puro dalla finestra di dialogo tavolozza dei colori. Utilizzare invece qualche ombra scura del colore grigio , perché il nero puro non può variare in nuance nel visualizzatore 3D e farà apparire le figure come buchi neri.

Quando è pronto, tutto questo viene raggruppato in un unico oggetto, poi copiato e incollato per due volte per un totale di 3 sale montate.

Dopo di che, il telaio, le bielle ed i cilindri del vapore stanno prendendo posto. Lo stelo di collegamento tra il cilindro e la sala montata centrale, è disegnato utilizzando diversi piccoli rettangoli (caselle) con differenti posizioni verticali 3D per simulare la sua posizione inclinata.

Ora è il momento di aggiungere al disegno la base e le luci anteriori.

Dopo di ciò, sono stati elaborati la caldaia con i dettagli e i respingenti anteriori.

Infine, la cabina con il focolare e il piccolo serbatoio dell’acqua sono stati aggiunti insieme ai respingenti posteriori e dei dettagli, come le piccole porte e le scalette sotto di loro.

La maggior parte dei dettagli sono identici. Nell’esempio il primo respingente è stato disegnato utilizzando parecchi cilindri, poi raggruppati, copiati, incollati e saldamente disposti nel disegno per formare la coppia anteriore di respingenti.

Consiglio
Per disporre precise figure o oggetti raggruppati come i respingenti, è possibile utilizzare dei rettangoli fittizi nel disegno in 2D e poi usare il comando da menu “Oggetti” > “Allinea” per organizzare i dati selezionati secondo i lati del rettangolo fittizio. Eliminare il rettangolo fittizio quando l’allineamento è pronto.

La coppia di respingenti posteriore è una copia della coppia anteriore, spostata e ruotata di 180 gradi.

Cliccare sul link di sotto con il file di progetto e guardate sul vostro PC la locomotiva nel visualizzatore 3D di SCARM. Separate gli oggetti per vedere tutte le parti e i dettagli nell’editor 2D di SCARM.

Traduzione italiana: Fabio Cuccia


Il file del progetto locomotiva
Prussian-T3-steam-loco.scarm


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>